giovedì 25 gennaio 2018

Biscotti allo yogurt

Buona sera!
Me l'avete chiesta in tante
e quindi ecco qui un bel post
con la ricetta di questi biscotti.


È una ricetta che ci siamo passate
tra mamme e quindi non
ne conosco l'origine. 


Quello che mi piace di questi biscotti
è che sono morbidi, pur essendo
una frolla, e si possono farcire 
con crema al cioccolato
o con la marmellata preferita!


Si posso mangiare a colazione
o gustare a merenda. 


Ecco la ricetta:

200 gr. di burro o margarina
2 cucchiai di zucchero
1 vasetto di yogurt bianco
400 gr. di farina
1 bustina di lievito per dolci
marmellata o crema di nocciole

~~~♡~~~

Impastate tutto (a parte la marmellata)
e formate una palla.
 Lasciatela in frigo per mezz'ora.
Tagliatela poi in quattro pezzi.
Spianate ogni parte formando
un cerchio e tagliatelo in otto spicchi.
Farcite ogni spicchio con la marmellata
o la crema di nocciole e arrotolatelo
partendo dalla parte più larga alla punta.
Infornate a 180° per 11/13 minuti
finchè non sono dorati.
Golosissimi

Divertitevi!
Anna




giovedì 18 gennaio 2018

Il sole

Oggi mi sono fatta un regalo. 
Ho vinto la noia e sono andata a fare una meravigliosa passeggiata.


L'aria frizzantina, la brina
 e un sole basso e intenso mi hanno
fatto compagnia.


I colori erano brillanti e caldi,
il verde e il blu risaltavano 
grazie al senape dei campi a riposo. 


Devo dire che mi sento 
rigenerata, piena di voglia di fare 
e di idee!! 


E voi cosa fate per staccare e riordinare le
idee??


Buona giornata!

Anna





lunedì 15 gennaio 2018

Il Macafame

Buongiorno!

Non riuscivo mai a fare il Macafame perchè fondamentalmente
 noi non mangiamo pane e quindi non avevo mai avanzi da usare.



Ultimamente, invece, ho ripreso a prenderlo.
Non mangiando quasi mai pasta o riso,
almeno posso godermi un buon pezzo di pane!



Sono andata a cercare la ricetta che usava la nonna 
e l'ho trovata in un "Diario per la casa" del 1972!


Così ieri mi sono sbizzarrita e ho preparato questo delizioso Macafame.



La ricetta:
2 pezzi e mezzo di pane
0,5 l di latte con un pò d'acqua
1 uovo
un pò di limone
3 cucchiai di zucchero
uvetta a piacere 
1 cucchiaino di lievito


Io ci ho aggiunto una mela e l'ho lasciato cuocere
1 ora a 180°.



L'ho mangiato stamattina a colazione e non è niente male.
Mia cugina Luisa ci aggiunge anche fichi e frutta secca, ma non 
li avevo in casa!
Fatemi sapere se lo fate.

Buona settimana!

Anna 

domenica 12 giugno 2016

I miei fiori

Buona Domenica!
In questo periodo, finalmente, non sono più presa per la gola,
e sto cercando di dare un senso alle mie giornate.


Essere a casa è sì piacevole, perché puoi seguire i figli, gestirti come vuoi,
creare quando vuoi e  fare le cose quando ne hai voglia,
ma è anche vero che rischi di confondere i giorni di festa con quelli di lavoro.


Se poi le tue passioni coincidono con quello che stai cercando di trasformare in lavoro,
 praticamente rischi di continuare a fare sette giorni su sette esattamente le stesse cose.


Non hai più un ritmo dato dal fatto che lavori fuori casa
 e che quando rientri ti dedichi alla famiglia o ai lavori di casa,
quando sei sempre a casa non c'è mai fine.


Ecco perché  sto  cercando di creare dei ritmi, delle scadenze e dei tempi.


Oggi io avrei avuto in mente parecchie cose da fare
che sono però, un po' quello che è il mio hobby/lavoro
oppure avrei voluto fare delle cose che comunque rientrano
in quello che è il mio lavoro effettivo di mamma, casalinga e moglie,
tipo stirare.


Se io mi fossi messa a creare o  a fare i lavori di casa, questa domenica
 sarebbe stata come qualsiasi altro giorno della settimana.


Mi sono, quindi, trovata in difficoltà perché a un certo
punto oggi erano le 16:30 e non sapevo cosa fare!


Ho fatto la lista delle cose che avrei dovuto/voluto fare
e mi sono detta che erano cose che per me sono da considerarsi lavoro.


Ho optato, quindi, per andare fuori in giardino a sistemare un po' le rose,
a togliere un po' d'erba e a fotografare un po' di fiori,
cosa che non faccio da moltissimo.


E' veramente tanto che non prendo in mano la macchina fotografica vera,
non il telefono, e faccio delle foto in giardino.


Ci sono tanti fiori che meritano di essere fotografati o comunque meritano che io gli dedichi del tempo.

Volevo ricordarvi che potete anche seguirmi su Snap Chat.
Mi trovate come annalesartine, magari ve ne parlerò in un prossimo post!

Anna

Related Posts with Thumbnails